Novantacinque chilometri in linea e sei chilometri contro il tempo. E’ questo l’inedito programma della Piccola Tre Valli Varesine, manifestazione riservata alla categoria Juniores che il prossimo 10 giugno si svolgerà sulle strade della Valceresio. La gara, organizzata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda, è stata presentata nell’accogliente Motonave “ Lord Nelson Pub” a Porto Ceresio alla presenza di una qualificata platea. Sede di partenza e arrivo della frazione in linea, prevista nella mattinata con il via alle ore 10, sarà Bisuschio ed inizialmente i concorrenti pedaleranno sul circuito disegnato tra Bisuschio ed Arcisate, da ripetere per quattro volte. Dopo i primi 21 chilometri di corsa la gara porterà i concorrenti a cimentarsi sul secondo circuito, che dovrà essere ripetuto otto volte, passando da Bisuschio, Besano e Porto Ceresio prima di risalire da Cuasso al Monte a Bisuschio. L’arrivo sarà posto in via Martinelli. I primi venti della classifica mattutina avranno diritto a gareggiare nella cronometro pomeridiana da Bisuschio (via Martinelli) a Cavagnano di Cuasso al Monte lungo sei chilometri. La somma dei tempi delle due frazioni darà il vincitore della trentaseiesima Piccola Tre Valli Varesine.
Grande entusiasmo tra i dirigenti della “Binda” per avere riproposto quest’anno questa classica del ciclismo giovanile: “Abbiamo cercato di abbinare il discorso tecnico alla promozione del territorio” ha affermato Renzo Oldani che ha poi raccolto i consensi del sindaco di Bisuschio Silvano Pisani, presente con gli assessori Giovanni Resteghini e Angelo Conti, della Provincia di Varese rappresentata da Domenico Marchetta, di Danilo Patania, assessore allo sport del comune di Cuasso al Monte e di Fabrizio Bini in rappresentanza degli sportivi di Cavagnano. La manifestazione cha ha aderito alle iniziative di “Ciclovarese” è l’unica gara che si svolgerà quest’anno nel varesotto con questa formula, una doppia sfida che ha già raccolto le adesioni di venti formazioni provenienti da Lombardia, Piemonte, Veneto e Trentino, un numero di squadre destinato ad aumentare in vista del 10 giugno.

[email protected]