Mancano solo tre giorni all’attesissima  “Pedala con Zazà”.
Anche quest’anno Stefano Zanini ha voluto chiamare a raccolta i suoi amici e tifosi per una manifestazione a scopo benefico che devolverà il ricavato all’associazione Sestero Onlus, che opera nel settore della promozione e comunciazione sociale. Numeri importanti per questa nuova edizione: 57 i chilometri da percorrere, 300 coloro che si sono già iscritti all’evento che aderisce al progetto Ciclovarese.
Con  Zanini ci saranno alcuni ex del pedale che con lui hanno condiviso gioie ed emozioni tra i professionisti, come Maurizio Fondriest, Daniele Nardello, Cristiano Frattini e Dario Andriotto, alcuni profesionisti come l’azzurro Luca Paolini, Massimo Codol ed Enrico Gasparotto oltre a Bruno Arena, il comico/ciclista. A gestire l’evento dal punto di vista tecnico sarà la Società Ciclistica Canavesi di Gorla Maggiore che ha previsto il ritrovo presso l’Area Feste di Gorla Maggiore alle ore 7.30 e la partenza alle ore 8.50. Si pedalerà passando da alcuni luoghi che sono legati alla vita di Stefano Zanini, da Brunello a Lozza, da Gorla Maggiore a Gazzada Schianno. Nel pensiero e nella vita del campione che per diciassette stagioni ha gareggiato tra i professionisti ci sono l’impegno nel sociale e il coinvolgimento dei giovani. E’ per questo che l’evento avrà un fine benefico e che è stata pevista anche la “Mini Pedala con Zazà”, con i più piccoli che pedaleranno davanti al gruppo dei partecipanti dall’Area Feste al centro di Gorla Maggiore, dove alle ore 9.00 verrà datro il via effettivo.

[email protected]