Prestazioni da urlo per i portacolori della Cardano Inline, Francesca Lollobrigida (nella foto a destra) e Fabio Francolini (nella foto in evidenza), che ai Mondiali di Pattinaggio Inline andati in scena dal 6 al 15 settembre nelle città di Ascoli (specialità pista) e San Benedetto del Tronto (specialità strada) si sono laureati campioni del mondo.
La Lollobrigida, inoltre, ha dato prova della sua splendida condizione collezionando un argento nella 3000 metri staffetta, uno nella individuale 20000 metri a eliminazione, un altro di squadra nella 5000 metri a staffetta e un bronzo individuale nella 1000 metri. Francolini, invece, penalizzato dalla pioggia, ha anche conquistato un argento individuale e uno a squadra nella cinquemila metri a staffetta insieme al compagno cardanese Lorenzo Cassioli.
Gloria anche per la sorella minore di Francesca Lollobrigida, Giulia, che tra le Junores ha conquistato l’argento nella 15000 ad eliminazione e nella 5000 metri a staffetta, oltre al bronzo nella 3000 metri a staffetta. Sempre nella categoria giovanile, bronzo nella cinquemila metri a staffetta per Alberto Putignano.

 

[email protected]