Gli olimpionici varesini nonché vicecampioni europei, Sara Bertolasi e Pierluigi Frattini fanno parte del Consiglio Direttivo della neonata Associazione Nazionale Atleti Canottaggio. Ad ospitare l’Assemblea costitutiva della neo associazione, nata a Torino, è stata la Canottieri Armida, storico circolo del capoluogo piemontese.
Durante l’incontro, al quale hanno aderito atleti di tutte le categorie, è stato discusso ed approvato lo statuto del nuovo organo di rappresentanza che ha fra le sue principali finalità: la tutela dei diritti degli atleti, il coordinamento con i propri rappresentanti in seno alle istituzioni FIC, il sostegno dei propri affiliati nella delicata fase del post-carriera, la consulenza e l’assistenza nelle materie attinenti l’attività sportiva e le attività a questa connessa, la diffusione del canottaggio sia a livello agonistico che amatoriale.
Tra gli eletti alla Presidenza Davide Riccardi, medaglia d’argento agli scorsi mondiali Pesi Leggeri. A far parte del Consiglio Direttivo, oltre a Frattini e Bertolasi, anche Daniele Gilardoni, undici volte campione del mondo;  Lucilla Aglioti, paraolimpionica di Londra; Alessandra Patelli, già vice campionessa mondiale U23; Corrado Regalbuto, vicecampione del mondo universitario; Giuseppe Alberti, campione del mondo di Costal Rowing e Antonio Prezioso in rappresentanza della categoria Master.
All’Assemblea hanno partecipato anche altri atleti azzurri tra cui i neo campioni del mondo Junior e Under 23, Alberto Di Seyssel e Francesco Pegoraro; i vice campioni del mondo pesi leggeri Giorgio Tuccinardi e Gianluca Santi che svolgeranno il ruolo di Fiduciari nelle rispettive regioni. L’auspicio dell’Associazione è quello di coinvolgere il più ampio numero di atleti e simpatizzanti in maniera tale da accrescere la partecipazione di tutti i protagonisti dei campi di regata.

[email protected]