Samarate è pronta ad ospitare la rievocazione storica motociclistica organizzata dall’Mv Agusta e dal motoclub Internazionale Mv Cascina Costa con il patrocinio della Provincia di Varese. Questa mattina a Villa Recalcati è stata presentata la manifestazione in programma per sabato 23 e domenica 24 giugno per celebrare il 60° anniversario del primo titolo mondiale marca nella classe 125 e della prima vittoria nella classe 500 al G.P. delle Nazioni di Monza (1952) con Leslie Graham.
Ogni anno l’evento attrae nel Varesotto più di 15.000 possessori di Moto MV provenienti da ogni parte del mondo. La scorsa edizione ha visto la partecipazione di oltre 10.000 motociclisti provenienti da tutto il mondo.
Il programma prevede Sabato 23 giugno alle 20.30 la cena presso la tensostruttura allestita a Cascina Costa e la premiazione dei gruppi stranieri partecipanti al Revival. Domenica 24 giugno, dopo la S. Messa delle 9.00 presso la Chiesa di Cascina Costa, è prevista l’iscrizione, l’esposizione dei motocicli storici e da competizione,, la visita guidata al Museo Agusta e, dalle ore 14.30 alle 17.30, la sfilata delle super moto per le vie del borgo, le stesse che hanno reso grande il Varesotto nel motociclismo di tutti i tempi ed invidiabile in ogni Stato del mondo il made in Varese.

«E’ nostro compito ricordare nel tempo la storia della MV Agusta, del motociclismo italiano, dei suoi grandi protagonisti alla MV Agusta, invece, il compito di farci rivivere nel presente e nel futuro le stesse emozioni di quel glorioso passato» sono le parole del presidente del Motoclub Internazionale MV, Luigi Genoni, ex motorista nell’azienda motociclistica. «Per festeggiare il 60° anniversario del primo campionato mondiale – continua – abbiamo invitato al diciannovesimo Revival i più grandi campioni italiani e stranieri: da Giacomo Agostini a Carlo Ubbiali, da Gianfranco Bonera all’indimenticabile Cecil Sandford e molti altri».
«L’azienda nella sua storia è cambiata – spiega l’a.d. Giovanni Castiglioni -. Il rilancio di un marchio storico non è cosa semplice, ricreare un’azienda da zero è un’impresa vinta da mio padre. Oggi Mv Agusta è tra i marchi sportivi più importanti al mondo e stiamo lavorando per consolidare la nostra posizione leader sul mercato. Accanto a questo è fondamentale rievocare la storia come si farà in questa manifestazione, per non dimenticare le nostre radici».

e.c. ([email protected])