La Pallacanestro Varese punta Mike Green. Per ora è solo una voce, ma dopo l’addio imminente di Rok Stipcevic, attratto dalla possibilità di disputare l’Eurolega con l’Armani Jeans, l’americano di Philadelphia ex Cantù, sarebbe il sostituto ideale e naturale del folletto sloveno.
Al momento il ventisettenne playmaker, sta disputando la Summer League della Florida con la maglia degli Utah Jazz, e, guarda caso, Vitucci e Giofrè si trovano proprio in America ad assistere alle partite estive organizzate dalla NBA.
Green, giocatore di complemento dotato di gran fisico, ha disputato una stagione da assoluto protagonista con Cantù due anni fa (11,3 punti e 3,3 assist), mostrando ottime qualità difensive; lo scorso anno, invece, era in LegaDue a Barcellona Pozzo di Gotto (14,9 punti e 4,9 assist), dove era stato ingaggiato con compiti realizzativi, ruolo non suo, e faticando di conseguenza. Per lui Varese sarebbe un’ottima opportunità di rivalsa, dove potrebbe tornare a giocare sugli alti livelli di due stagioni fa.
Capitolo cessioni. La Pallacanestro Varese ha raggiunto l’accordo con Rok Stipcevic per la rescissione consensuale del contratto che legava l’atleta al club biancorosso fino al termine della stagione 2012-2013.
Rimanendo in orbita Cimberio, l’ex tecnico biancorosso Charlie Recalcati (nella foto a destra, ndr), che sulla panchina della Città Giardino ha ottenuto due qualificazioni ai playoff in due anni, allenerà Montegranaro; l’ex coach della Nazionale, che è stato favorito a LucaBianchi, dovrà ora dilettarsi a costruire la squadra da zero puntando come primo acquisto Valerio Amoroso, lo scorso anno a Teramo.

m.g. ([email protected])