E il bello, come canta Luciano Ligabue, deve ancora venire…
Si respira un clima di grande attesa in casa Pro Patria Basket Busto Arsizio, con le ragazze dell’Under 15 di Eccellenza in partenza per le Finali Nazionali in programma tra Vasto e Termoli a partire da domenica prossima 1 luglio.
La formazione bustocca targata Ceriani Group, che negli anni scorsi ha raccolto risultati brillantissimi a livello regionale (2° nel 2010, 1° nel 2011), confermando il suo cammino ad alto livello, entra nelle “Sweet sixteen” che si giocheranno per lo scudettino di categoria.
“Qualunque sarà il risultato finale – dice Andrea Rossini, responsabile del settore giovanile bianco blu -, vorrei rivolgere fin da ora i complimenti alle nostre ragazze per quello che sono riuscite a “combinare” in questa fantastica stagione 2011-2012: prime in regular season a pari merito col Geas Sesto San Giovanni (bilancio 18 vinte-4 perse, ndr) e prime nell’Interzona di Latina che qualificava per le Finali. Risultati per certi versi inattesi che sono frutto del lavoro realizzato dal nostro Presidente Fabio Re Cecconi, dai dirigenti, da tutti genitori ma, soprattutto, ottenuti grazie al sacrificio, al sudore e alla grandissima determinazione dimostrata dalle ragazze e dallo staff tecnico. Adesso, a Vasto-Termoli (girone di qualificazione con Lussan Bergamo, Pink Panther Terni e Savona Basket, ndr) ci attende la prova del fuoco e siamo tutti un po’ curiosi di vedere cosa ci riserverà il futuro, ma anche desiderosi di misurarci contro le migliori formazioni d’Italia: 15 squadre che sotto il profilo fisico e atletico sono tutte nettamente migliori della nostra . Partiremo, come sempre, da sfavorite, ma noi sappiamo che a questo livello la differenza la faranno il cuore e la testa, come da tradizione Pro Patria”.

[email protected]