Dopo le delusioni olimpiche relative al canottaggio, i varesini erano in attesa di un acuto che avesse come protagonista la bicicletta di Noemi Cantele; nella prova a cronometro femminile che era in programma alle 13:30, infatti, l’arcisatese aveva la possibilità di aspirare quanto meno al podio, riscattando il brutto esordio di domenica.
Così non è stato, anzi, la medaglia d’argento del Mondiale 2009 ha terminato la sua corsa con un deludente ventiduesimo posto, fermando il cronometro sul 41:51.18. Poco meglio di lei l’altra italiana in gara, Tatiana Guderzo, arrivata ventunesima con il tempo di 41:48.94. Solo sedicesima Marianne Vos, vincitrice domenica scorsa della prova in linea.
Per la cronaca, la medaglia d’oro è andata alla statunitense Kristin Armostrong, che si riconferma dopo l’oro di Pechino 2008, grazie al tempo di 37:34.82; secondo posto per la tedesca Judith Arndt a sedici secondi dall’americana mentre medaglia di bronzo per la russa Olga Zabelinskaya che ha stoppato il il tempo sul 37:57.35.

[email protected]