E’ stata una grande giornata di sport quella di domenica a Vizzola Ticino, dove si è disputato, con grande successo, un quadrangolare giovanile fortemente voluto da Silvano Garbin e dalla Bocciofila Fratelli d’Italia in memoria dell’amico e atleta Bardelle.
Sui viali del piccolo comune lombardo, Varese, Busto, Legnano e Verbano Cusio Ossola si sono dati battaglia in una giornata che nonostante l’afa di questi tempi, ci ha regalato momenti di grande emozione con sfide risolte davvero all’ultima boccia.
Entusiasmante la finalissima, con i Legnanesi capaci di sconfiggere i cugini Bustesi solo dopo gli spareggi ai pallini. Forse un pizzico di delusione per i portacolori Varesini guidati da Bossi, che hanno dovuto accontentarsi della finale di consolazione vinta agevolmente sui Piemontesi del Verbano Cusio Ossola.
Bianchi ha portato i saluti del Comitato Provinciale Varesino, ma non hanno voluto mancare all’appuntamento i Consiglieri Regionali Meloni e Gazziero e il Presidente di Busto Arsizio Sergio Ardenghi. Presenti alla premiazione i familiari dell’indimenticato Bardelle; Garbin ha diretto le operazioni ottimamente coadiuvato da Lalia, Banzi e Pedroni.

CLASSIFICA FINALE
1) LEGNANO Ivan Dell’Acqua – Massimiliano Rondena – Riccardo Stramare – Madlinda Tregani
2) BUSTO A. Zanzi Andrea – Giacomo Rania – Stefano Pauletto – Andrea Vezzini
3) VARESE Lanfranconi Yuri – Lanfranconi Daniele – Dall’Occo Edoardo – Alex Monti
4) VERBANO CUSIO OSSOLA Omar Martinoli – Claudio Fanizzi – Francesca Dragani – Franchini Cristian

[email protected]