Nel tardo pomeriggio di oggi al Pala Ruffini di Torino, la Unendo Yamamay ha svolto un lungo allenamento congiunto con la Duck Farm di coach Salvagni, il secondo stagionale dopo quello contro la Foppapedretti Bergamo. Durante la sessione si sono disputati quattro set, tre dei quali vinti dalle biancorosse, per un totale di due ore di gioco che hanno permesso alle ragazze di Parisi di migliorare l’intesa in vista dell’impegno ufficiale di sabato 13 ottobre, la Supercoppa Italiana contro l’Asystel MC Carnaghi Villa Cortese.
Tutte le Farfalle sono scese in campo, fatta eccezione per Lloyd e Leonardi, non al meglio della condizione; il sestetto di partenza è stato lo stesso del torneo “6 nel cuore” di Verbania, ovvero Caracuta – Kozuch, Arrighetti – Bauer, Marcon – Faucette, Bisconti libero. Per la Duck Farm, assente Francesca Piccinini, Salvagni ha schierato Bechis – Ravetta, Fernandez – Guiggi, Sorokaite – Potokar, Sirressi libero.

Il tabellino:
Duck Farm Chieri Torino – Unendo Yamamay Busto Arsizio 1-3 (21-25, 21-25, 25-21, 20-25)
Duck Farm Chieri Torino: Borgogno 1, Bechis 3, Sirressi (L), Potokar 2, Guiggi 11, Ravetta 19, Sorokaite 15, Fernandez 12, Vindevoghel 3. Battute errate: 10, vincenti: 4. Muri: 5.
Unendo Yamamay Busto Arsizio: Faucette 9, Lloyd ne, Brinker 6, Leonardi n.e., Marcon 16, Bauer 14, Kozuch 12, Lombardo n.e, Arrighetti 6, Caracuta, Pisani 3, Bisconti (L), Prandi n.e. All. Parisi, vice Dagioni. Battute errate: 3, vincenti: 1. Muri: 8.

[email protected]
(foto di Davide Carabelli http://www.volleybusto.com)