Prova di forza di Como, che contro la VON, come ampiamente previsto, conquista i playoff con una prestazione importante.
Il risultato, un perentorio 2-11 senza storia, non è mai stato in discussione, con le padrone di casa, che non sono riuscite a costruire molto, asfissiate da un pressing molto alto che lasciava poca lucidità alle portatrici di palla, chiunque esse fossero.
Sei atlete in rete per Como, da ogni parte del campo ma soprattutto come conseguenza di controfughe ben portate; solo due atlete, invece, per la VON con un solo gol su azione, frutto di una invenzione di pura classe da parte di Baruffato, e uno su rigore ben tirato da Cerutti.
Buona la partita di Brovelli, un gigante tra i pali, che ha ridotto almeno della metà il passivo; brave, invece, tutte le atlete di Como, che si apprestano a disputare un play off promozione degno degli ultimi due campionati.
Il campionato della VON terminerà in trasferta, domenica prossima a Busto, nella replica del derby della provincia che, come sempre, avrà un sapore particolare indipendente dalla classifica.

Risultato finale:
Varese Olona Nuoto 2 – Como Nuoto 11 (parziali 0-3, 1-2, 1-2, 0-4)
Formazione VON: Brovelli, Peverelli, Baruffato 1, Bordiga, Zanotti, Amato, Cenacchi, -, Cerutti 1, Girardi V., Colmenares, Brughera, Grossi.
Formazione Como: Perego, Montorfano, Bertola, Frassinelli, Bosco F., Giraldo A. 1, Bosco C. 4, Mossi, Fisco 1, Pellegatta 2, Giraldo S. 1, Favini 2, Motta.
Arbitro: Filippo Ferrari

[email protected]