Prosegue la manovra di avvicinamento alla partita di domenica tra Cimberio Varese e Trenkwalder Reggio Emilia.
Nonostante coach Vitucci possa disporre di tutti gli effettivi, è necessario non sottovalutare l’avversario, che con le sue cinque vittorie nelle ultime cinque giornate, risulta essere una delle squadre più in forma del campionato. Nell’ultimo impegno ha trovato i due punti nel derby casalingo contro la Virtus Bologna vincendo 77-68 grazie alla prestazione ottimo del talentuoso Donell Taylor, la vera stella della squadra, e dell’energico Greg Brunner che hanno chiuso la gara rispettivamente con 20 punti ed 8 rimbalzi il primo, 14 punti e 5 rimbalzi il secondo. Solida gara anche per l’ala piccola Mladen Jeremic (17 punti) che, sino all’ultima prestazione, non aveva di certo entusiasmato.
Fresca di promozione in Serie A, Reggio Emilia ha mantenuto parte del roster della precedente annata, con gli esperti Demian Filloy e Donatas Slanina che creano le basi sulle quali si poggiano la guardia Donell Taylor, già protagonista lo scorso anno nella serie cadetta, l’ala Michele Antonutti, il centro classe 1991 Riccardo Cervi ed i giovanissimi Francesco Veccia e Ojars Silins.
A guidare la Trenkwalder troviamo Max Menetti, il coach nativo di Palmanova cresciuto professionalmente proprio alla Pallacanestro Reggiana. Viene affiancato da Flavio Fioretti e Devis Cagnardi.

[email protected]
(foto da  www.legabasket.it