Allenamento a porte chiuse per la Reggina di Davide Dionigi (nella foto) che domani alle ore 15:00 ospiterà il Varese di mister Castori che cerca il successo dopo ben sette turni.
Non navigano in acque migliori i granata, che occupano la terzultima posizione in classifica frutto di tre vittorie, tre pareggi e sei sconfitte, ai quali vanno sottratti 3 punti di penalizzazione a causa dell’inchiesta estiva sul calcioscommesse.
Nonostante questo, pochi dubbi per il tecnico di Reggio nell’Emilia che, nonostante il forfait di Simone Rizzato, punterà sul collaudato 4-3-1-2 con Paolo Baiocco in difesa dei pali, coperta, da destra verso sinistra, Daniel Adejo, il forte difensore nigeriano, Rodrigo Ely, classe ’93 brasiliano scuola Milan, Vito Di Bari e l’ex della Pro Patria Fabrizio Melara.
In mezzo al campo spazio al finlandese Mehmet Hetemaj, che sarà affiancato dal campano Marco Armellino e il prodotto della “cantera” granata Antonino Barillà.
Il napoletano Vincenzo Sarno, vero faro della squadra, avrà il compito di ispirare il tandem composto da  Fabio Ceravolo, ex Atalanta, e il giovanissimo scuola Milan Gianmario Comi.

MG ([email protected])