Non si arrende la Petra Varese e con Giussano si va a gara3. Si gioca domanu sera in trasferta (ore 21), non conterà la differenza canestri ma basterà una vittoria per qualificarsi alle Final Four che si giocheranno a Usmate l’8, il 9 e il 10 giugno (girone all’italiana, promosse 3 squadre su 4). Già qualificate per le finali le altre formazioni del girone B, Canegrate, Mariano e Cerro, che hanno conquistato tutte il 2 a 0 in gara2. La partita della Petra Varese giocata mercoledì sera ad Azzate è stata molto combattuta nel primo tempo, con le ospiti che hanno chiuso in vantaggio all’intervallo. Nel terzo quarto le varesine avanzano senza eccellere particolarmente in attacco, forti di un break negativo di Giussano che non trova canestri (assente la lunga Gaverini, all’andata 20 punti), ma che sa reagire nell’ultimo quarto, portandosi a una lunghezza di svantaggio (Colombo 10, Gatti 8, Ceppi 8). La formazione di coach Ferri, ancora priva di Sechi e con Manzo unico playmaker, riesce a non subire e mantiene il margine: bene Franzetti e Buffoni che danno sostanza sotto canestro, Lovato segna il canestro della sicurezza. Sabato dovrebbe essere in campo ancora il pivot Gaverini, artefice della vittoria di gara1, ma la squadra sarà senza allenatore, che per motivi di lavoro non potrà esserci. Nessuna distrazione è ammessa, per la Petra Varese è l’ultima chiamata per accedere alle finali.

Varese: Grotto 9, Pascazio, Rabolini 4, Manzo 2, Pelosi 5, Lovato 12, Bianchi, Montuori 2, Buffoni 6, Franzetti 8. All. Ferri

Risultati – Playoff Gara 2 (30-31/05/12)

Varese – Giussano 48-43 (1-1)
Brescia – Canegrate 59-63 (0-2)
Mariano – Trescore 57-38 (0-2)
Bagnolo – Cerro 45-61 (0-2)

Playoff Gara 3 – 02/06/12

Giussano – Varese

[email protected]