Quattro partite, quattro vittorie. Solo precampionato, certo, ma questa Cimberio Varese ha un qualcosa in più e può dare davvero tanto. Al “Trofeo Lombardia” nella partita contro Angelico Biella i biancorossi surclassano i piemontesi con un perentorio 91-65, mostrando dei netti miglioramenti rispetto alle già positive prestazioni precedenti contro Galatasaray, Roma e Brescia.
Protagonisti di giornata il solito Ere, che con la sua cattiveria agonistica ha saputo indirizzare la partita verso i binari giusti nel secondo quarto; al suo fianco un ottimo Achille Polonara, 13 punti per lui, che ha dominato sui rimbalzi insieme all’energetico Bryant Dunston. Buona prestazione anche per l’atteso Adrian Banks, che ha pagato però ancora qualche dolore alla caviglia che l’ha spinto a giocare con il freno a mano tirato.
Oggi alle ore 20 Varese affronterà in finale la Vanoli Cremona, vittoriosa a sorpresa sul CSKA di Messina; ma a questo punto, i biancorossi, non devono più temere niente e nessuno.

Cimberio Varese-Angelico Biella: 91-65 (20-22; 49-36; 74-46)
CIMBERIO VARESE: Green 12, Banks 9, Ere 14, Sakota 5, Dunston 11, Polonara 13, De Nicolao 5, Johnson 4, Sinica 11, Akepsemaidis 4, Bertoglio, Balanzoni. All. Vitucci
ANGELICO BIELLA: Robinson 4, Moore 13, Raspino 2, Brackins 16, Jurak 9, Magarity 11, Chrisykopulos 9, Jaramaz 4, Laganà, Colombo. All. Cancellieri

m.g.([email protected])