La Caronnese non si ferma più.
In quella che era la partita di cartello, con il temibile Voghera ospite al Comunale di Caronno Pertusella, i ragagazzi di mister Cotta hanno trovato la sesta vittoria in altrettante partite di campionato, effettuando il primo vero sprint stagionale staccando le inseguitrici Pergolettese ed Olginatese a 4 punti di distanza.
Davanti ad un folto pubblico le due formazioni hanno dato vita ad una elettrizzante partita. La prima vera palla gol e’ per i rossoblu: al 7′, a seguito di punizione, Sandrin guadagna campo e realizza un ottimo assist per Ligori che impegna il portiere avversario Gava che mette in angolo; dal corner, Moreo si eleva dove nessuno puo’ insaccando di testa prepotentemente. Al 20′ arriva il raddoppio: Greco e Giudici se ne vanno in mezzo al campo, con un doppio scambio bevono la retroguardia del Voghera e proprio Giudici aggancia la palla-gol che vale il 2-0. Al 35′ il Voghera accorcia il risultato con un preciso tiro dal limite di Coccu che supera Ziglioli in tuffo.
Dopo alcuni minuti di ripresa, i rossoblu allungano il passo: al 10′ Greco pesca Giudici che effettua un pallonetto insidioso con il portiere in uscita; Trabace e’ veloce ad inserirsi e a gonfiare la rete per il 3-1. Il Voghera tenta il tutto per tutto ma l’arcigna retroguardia caronnese si dimostra attenta a respingere qualsiasi incursione ospite.
In pieno recupero al 47′ si fissa il risultato finale del match con il gol di Magnoni su punizione che supera Ziglioli.

CARONNESE-VOGHERA 3-2 (2-1)
CARONNESE (4-3-3): Ziglioli, Legrenzi, Termine, Marietti, Bruni, Lombardi, Giudici (37′ st Dugo), Greco, Ligori (1′ st Trabace, 33′ st Corno), Moreo, Sandrin. A disposizione: Del Frate, De Spa, Corrado, Vannini. All. Cotta.
VOGHERA (4-3-1-2): Gava, D’Errico, Vargas, Yessoufou, Priolo, Rocchetti, Corteggiano (11′ st Alessandro), Buonocunto, Zirilli (23′ st Magnoni), Bottiglieri, Coccu. A disposizione: Migliari, Catenacci, Pollarolo, Longo, Troiano. All. Scarnecchia
ARBITRO: Catona di Reggio Calabria (Avalos di Legnano, Butera di Bergamo.
MARCATORI: 8′ pt Moreo (C), 20′ pt Giudici (C), 35′ pt Coccu (V), 10′ st Trabace (C), 47′ st Magnoni (V)

[email protected]