Quarta vittoria consecutiva in altrettante partite per la Caronnese di mister Cotta che non conosce la sconfitta in questo inizio di Serie D. Dopo Mapellobonate, Sant’Angelo e Trento, partita giocata nell’infrasettimanale di mercoledì, cade anche il Fersina Perginese che in dieci non riesce ad espugnare il Comunale di Caronno Pertusella.
Partita frizzante ed emozionante fin dal primo tempo con le folate offensive dei padroni di casa che producono solo l’espulsione per doppia ammonizione del difensore Bonetto. Nonostante l’inferiorità numerica, gli ospiti tengono per tutta la prima frazione di gioco, soffrendo solo nel finale ma reggendo grazie ai miracoli di Bertacco, protagonista in un paio di occasioni. Nella ripresa i varesini aumentano il ritmo grazie alle giocate di Andrea Ferrè che prima centra il palo sugli sviluppi di un corner, e poi, sempre da calcio d’angolo, trova la zampata vincente che vale l’1 a 0. Gli ospiti subiscono il colpo, e poco dopo arriva la mazzata: Faes atterra Giudici in piena area di rigore. Per l’arbitro Menguzzo di Arezzo è rigore; dal dischetto Ligori, da poco entrato al posto di Trabace, non sbaglia e firma il 2 a 0 finale che vale vittoria e primato solitario in classifica.

Caronnese-Fersina Perginese 2-0 (0-0)
CARONNESE (4-4-2): Ziglioli, Legrenzi, Termine, Marietti, Bruni, Lombardi, Giudici, Greco, Moreo, Ferrè (38′ st Sandrin), Trabace (14′ st Ligori). A disposizione: Del Frate, De Spa, Corrado, Dugo, Vannini, Ligori. All. Cotta.
FERSINA PERGINESE (4-3-3): Bertacco, Faes, Ciurletti, Bazzanella M. (28′ st Panizza), Uschia, Tobanelli, Bonetto, Bazzanella F., Marzari (45′ pt Micheli), Donati, Gregori (45′ pt Di Mari). A disposizione: Stefania, Rizzola, Pancheri, Fiorazzo. All. Nocera
ARBITRO Menguzzo di Arezzo (Luppi di Empoli – Burgassi di Prato)
MARCATORI: 22′ st Ferrè (C), 38′ st Ligori (C)
AMMONIZIONI: Giudici, Bruni (C), Bonetto, Faes, Donati (F). ESPULSIONI: Bonetto (F)

m.g.([email protected])
(immagine di repertorio tratta da http://www.facebook.com/sccaronnese.calcio