Ivan Basso conquista la ventesima edizione della Japan Cup, sempre più prestigiosa e accattivante challenge asiatica. Sul percorso mondiale di Utsunomiya, il campione di Cassano Magnago ha colto la sua prima gioia stagionale battendo allo sprint l’irlandese Daniel Martin e il sudamericano Arreodondo Moreno. La corsa è stata caratterizzata fin dall’inizio da tentativi di fuga ben neutralizzati dal gruppo e a 20 Km dal traguardo si è sviluppata l’azione decisiva a cui si è subito accodato anche Basso; nei metri finali, Ivan riesce a regalare il successo alla Liquigas nella sua ultima gara da main sponsor della formazione bianco verde.
Per i colori varesini si tratta del quarto successo nella Japan Cup dopo le tre vittorie consecutive, dal 1993 al 1995 di Claudio Chiappucci.

[email protected]