Bis di vittorie per Roiangel che ieri sera alle Bettole di Varese ha confermato il successo dello scorso anno aggiudicandosi il Premio Provincia di Varese in memoria di Mirko Marcialis, ragazzo prematuramente scomparso 12 anni fa e ricordato con un lunghissimo applauso. Sulla distanza dei 1600 metri, Roiangel montato da Alessandro Fiori ha condotto la gara sin dall’inizio chiudendo danvanti a Tout le mond e Martilzo.  La serata all’Ippodromo è proseguita con il Premio Castiglioni, handicap che si è aggiudicato Yaki Mahora montato da Marco Gonnelli. Spazio anche al Premio Crotti con la vittoria di Montale e alla prova gentlemen in ricordo di Giorgio Macchi con il successo di Cima de Pluie; Cernobbio infine si è aggiudicato il mini handicap per anziani.
Il prossimo appuntamento è fissato a sabato 14 luglio con il Memorial Maria Sacco.
La serata è stata l’occasione per presentare l’Ippodromo del futuro. Il padrone di casa Guido Borghi ha esposto il progetto che prevede di trasformare la struttura delle Bettole creando un centro di equitazione di 110 metri per 70, un miglioramento di piste, tracciati e box per cavalli, e la tanto desiderata pista del trotto di 1200 metro con arrivo in salita. A tutto questo si aggiunge l’ambizioso obbiettivo di creare un maneggio al coperto. La spesa prevista si aggira attorno ai 5 milioni di euro.

Quinta corsa – Memorial Marcialis
1) Roiangel (A. Fiori); 2) Tout Le Mond; 3) Martilzo; 4) Nayefday. V. 5,67; p. 1,62-1,80-1,28; acc. 26,88; trio 206,23 (8-6-1); Distanze 1-1-mezza.

[email protected]