Il clima incerto non ha affievolito l’entusiasmo dei tanti studenti che hanno preso parte alla undicesima edizione delle Insubriadi, andata in scena lo scorso week-end all’Inexer Village di Bizzarrone caratterizzato da un ricco e variegato calendario
Alle Olimpiadi universitarie hanno partecipato circa 350 atleti. La festa dello sport ha avuto inizio alle 12, con il via ai tornei di calcetto maschile, che come lo scorso anno hanno riscosso grande successo. In contemporanea nella veranda di “E’ non solo bar” tutti i ragazzi presenti hanno potuto deliziare il palato con una gustosa grigliata e con i succulenti piatti che lo staff del ristorante ha servito per l’intera giornata
Nel primo pomeriggio le Insubriadi 2012 sono entrate nel vivo, con lo svolgimento di tutti i tornei delle altre discipline in tabellone. Sul campo sintetico di calcio a 11, diviso per l’occasione in 2 aree, sono stati disputati gli incontri di calcio a 5 femminile e le esibizioni di soft air; nell’area estiva del centro sportivo, oltre al calcetto maschile, si sono alternati i protagonisti degli incontri di tennis, calcio balilla, ping pong. Al termine della grigliata, nella veranda si sono svolti il torneo di scopone scientifico e l’esibizione di Subbuteo. Il beach tennis infine, complice il clima instabile, è stato giocato nei 2 campi in sabbia coperti
In serata il momento clou della manifestazione con le gare finali ed il grande aperitivo, accompagnato da tanta musica rock. Alcuni “temerari”, tra i quali il capitano della squadra “Insubriachi”, non hanno voluto comunque rinunciare ad un rigenerante tuffo in piscina dopo un pomeriggio di fatiche sui campi da gioco
Le Insubriadi 2012, organizzate dalle associazioni “Amici dell’Università dell’Insubria”, “Cus dei Laghi”, “La Gru” ed “U.S. Card”, hanno visto la partecipazione di studenti e personale dell’Università dell’Insubria, delle sedi di Como e Lecco del Politecnico, della LIUC di Castellanza, delle Università di Milano e del Canton Ticino. Questa mattina alle 12 si sono svolte le premiazioni di tutti i vincitori nell’aula magna di via Ravasi.

[email protected]