Corgeno è stata cornice, nel weekend appena trascorso, di una due giorni di gare di canottaggio di quattro specialità: Elba e Jole, Gozzi e Voga in Piedi. Ben 317 sono stati gli equipaggi iscritti e 737 gli atleti con nove società della provincia di Varese (Can. De Bastiani Angera, Can. Arolo, Can. Caldè, Can. Germignaga, Cerro Sportiva, Canottieri Porto Ceresio, Can. Corgeno, Can. Ispra, Sport Club Reneseuna) e una generale buona partecipazione da tutta Italia. Tuttavia, il forte vento, che ieri ha spirato per tutto il giorno sul Lago di Comabbio, ha bloccato lo svolgimento del programma pomeridiano delle finali dei Gozzi. Nelle gare che si sono svolte, la Canottieri Arolo ha fatto la parte del leone conquistando sei vittorie e altri ottimi piazzamenti, aggiudicandosi così il Trofeo generale. Anche Germignaga e Cerro Sportiva sugli scudi, con due medaglie d’oro a testa all’attivo, inseguite dallo Sport Club Renese con un’affermazione. I padroni di casa del Corgeno si sono imposti nella sfida dedicata ai Veterani, mentre Cannero del Verbano Cusio Ossola ha trionfato in tre sfide.
Sono alle porte, ormai, altri due importanti appuntamenti: i Campionati Jole Lariane, Elba e Voga in Piedi che si terranno l’8 e 9 settembre ancora a Corgeno di Vergiate ed i Campionati Italiani Gozzi in programma a La Spezia il 22 e 23 settembre a La Spezia.

[email protected]