Il Varese prosegue la preparazione: domani amichevole contro il Valle d’Aosta Saint Christophe

0
11

Continua il ritiro del Varese. Dopo la prima parte trascorsa sulle alte montagne trentine, la cui aria e freschezza hanno ossigenato a dovere il sangue dei giocatori, i biancorossi da lunedì sono a Chatillon, la splendida località valdostana che ospiterà la banda di mister Castori per una decina di giorni.
Come in occasione del primo atto estivo, la permanenza in Val D’Aosta prevede anche una serie di incontri amichevoli che diano benzina alle gambe dei giocatori e rinforzino l’affinità del gruppo.
La prima di queste partite, sarà proprio domani contro il Valle d’Aosta Saint Christophe, società neopromossa in Seconda Divisione, presso lo stadio Brunod di Chatillon – AO, alle ore 17:30; oltre ai soliti Nnamdi Oduamadi e Aljaz Struna, per loro il recupero è ancora lungo, non parteciperà alla gara nemmeno il numero 10 biancorosso, Neto Pereira, vittima da un paio di giorni di un affaticamento muscolare.
Ci sarà, invece, l’ultimo colpo di mercato del duo Milanese-Montemurro, Angelo Rea, che dopo le fatiche di questi giorni, testerà l’affiatamento con i nuovi compagni. Dopo le amichevoli contro Pro Vercelli e Monte Cervino, rispettivamente 5 e 7 agosto sempre a Chatillon, il Varese il 10 chiuderà in bellezza con la gara al “Franco Ossola” contro la Real Sociedad: già aperte le prevendite per l’incontro e fino ad oggi sono circa un centinaio i biglietti acquistati.
La nuova stagione partirà ufficialmente con la gara di Coppa Italia, prevista per il 12 agosto a Masnago, contro la vincente di Gubbio -Ponte San Pietro. Per quel che riguarda la campagna abbonamenti le sottoscrizioni sono al di sotto delle aspettative: al momento sono, infatti, solo 1146 le tessere rilasciate.  

Marco Gandini