Il Varese pareggia 2-2 con il Parma. In gol De Luca e Tripoli

0
15

Segnali positivi da Levico Terme. Il Varese pareggia 2-2 con il Parma di Donadoni che per due volte riesce ad agguantare i biancorossi su calcio d’angolo. Nel primo tempo Biabiany risponde al subitaneo vantaggio di De Luca. Nella ripresa invece Maceachen ristabilisce la parità dopo il gol di Tripoli.
Un Varese privo di Rubinho, Terlizzi, Oduamadi, Struna, Ebagua, Grillo, Martinetti, Neto Pereira scende in campo con il conseuto 4-4-2 con Kink e De Luca come coppia d’attacco. 3-5-2 invece per il Parma di Donadoni. Sugli spalti presente una folta rappresentanza di tifosi biancorossi, quasi un centinaio, a sostenere la squadra di Castori dal primo all’ultimo minuto.
Una zanzara che riesce a pungere anche tra i giganti della Serie A dimostrando per l’ennesima volta di meritarsi gli occhi puntati della massima serie, in particolare di Catania e Pescara. Stiamo parlando di De Luca, il giovane attaccante che sblocca la partita dopo soli 4’ con un gol al volo a sorprendere la difesa gialloblù.
Nel Parma sono Biabiany e Amauri a mettersi in mostra. L’attaccante ci prova al 23’ con un diagonale dalla destra a sfiorare il secondo palo. L’esterno invece, dopo l’errore solo davanti a Bastianoni (28’), firma il pareggio al 30’ con un colpo di testa su corner di Pabon. Al 39’ Varese pericoloso su punizione di Zecchin: arriva il gol di De Luca, ma in posizione di fuorigioco. Il primo tempo termina 1-1.
Neanche il tempo di rientrare in campo che il Varese passa di nuovo in vantaggio al 4’ con il gol di Tripoli che sfrutta uno splendido tacco di Eusepi. Avversari pericolosi al 21’ con Biabiany che trova Belfodil sul fondo e pallone che fa la barba al palo lontano. Al 26’ il Parma agguanta di nuovo il Varese con un gol di testa su corner. Questa volta a firmare il pari è Maceachen.
I biancorossi falliscono una ghiottissima occasione con Momenté che avanza tutto solo davanti a Mirante e non riesce incredibilmente a superarlo. Un minuto dopo è Tripoli a sbagliare in solitaria davanti al numero uno gialloblù.

 IL TABELLINO

Parma-Varese 2-2 (1-1)
Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo (dal 16’ st Meceachen), Paletta, Lucarelli; Biabiany (dal 34’ st Modesto); Parolo (dal 34’ st Morrone), Valdes, Galloppa (dal 16’ st Ninis), Gobbi (dal 5’ Acquah); Pabon (dal 34’ Palladino), Amauri (dal 16’ st Belfodil). A disp. Bajza, Musacci, Chibsah, Pellé, Fideleff. All. Donadoni.
Varese primo tempo (4-4-2): Bastianoni; Pucino, Troest, Carrieri, Lazarr; Zecchim, Corti, Damonte, Nadarevic; De Luca, Kink.
Varese secondo tempo (4-4-2): Bastianoni (dal 12’ Milan); Pucino (dal 16’ Fiamozzi), Troest, Carrieri, Nadarevic (dal 27’ st Rossi); Tripoli, Filipe, Wagner, Zecchin (dal 16’ Pompilio); Eusepi, Momenté (dal 40’ Miracoli).
A disposizione: La Gorga. All. Castori.
Arbitro: Marco Bellotti di Verona.
Marcatori: De Luca (V) 4’, Biabiany (P) 30’ pt; Tripoli 4’, Maceachen 26’ st.

Il commento di Castori e Donadoni

Elisa Cascioli