Conclusa la settima edizione del Memorial Bellorini Formato, competizione sportiva di atletica leggera riservata agli istituti scolastici della Provincia di Varese, andata in scena sabato mattina alla pista di Calcinate degli Orrigoni sotto la regia CUS dei Laghi: 300 studenti, 98 donne e 202 uomini, e 8 istituti sono stati i numeri dell’edizione 2012.
Presenti, per Varese, Liceo Scientifico Ferraris, Liceo Sacro Monte, Liceo Classico Cairoli, ISIS Newton e ISIS Gazzada. Da Gallarate Istituto Giovanni Falcone e ISIS Ponti. Da Saronno Istituto Tecnico Zappa.
La manifestazione ha preso il via alle 9.30 con gli 80 metri piani. In contemporanea, sulle alte pedane, getto del peso e salto in lungo. I 1000 metri hanno invece chiuso la giornata sportiva.
Due le categorie previste dal programma: biennio (studenti nati nel 1997 e ’98) e Triennio (1996 e precedenti).
A vincere il medagliere è stato il Liceo Classico Cairoli con 4 ori. A seguire, tre ori per l’ Istituto Tecnico Gino Zappa e Istituto Falcone, due per il Liceo Sacro Montre e ISI Ponti. Unoro a testa per Liceo Scientifico Ferraris e ISIS Newton di Gazzada.
Due le classifiche generali a fine giornata per l’assegnazione del Trofeo Bellorini-Formato 2012, una per il settore femminile e l’ altra per quello maschile.
Nella classifica femminile si è riconfermato, per il secondo anno consecutivo, il Liceo Classico Cairoli (111 punti), secondo l’Istituto Tecnico Gino Zappa (110) e terzo il Liceo Scientifico Ferraris (68). Per la classifica maschile, dopo la seconda posizione per il 2011, vittoria per l’Istituto Tecnico Zappa (103 punti), secondo il Falcone (85) e terzo il Liceo Scientifico Ferraris (59).
Sul campo, per le premiazioni, presenti l’ Assessore allo Sport della Provincia di Varese Giuseppe De Bernardi Martignoni, l’ Assessore del Comune di Varese Maria Ida Piazza, il Coordinatore territoriale dell’ UBI Banca Popolare di Bergamo Luigi Trevisan e il coordinatore di educazione fisica dell’Ufficio Scolastico di Varese Giuseppe Gazzotti.
La giornata si è chiusa alle 12.45 con l’arrivederci al prossimo anno.

[email protected]