La collaborazione tra i Blue Storms e gli Istituti Olga Fiorini di Busto Arsizio prosegue e con successo anche nell’Anno Scolastico in corso: conclusa con soddisfazione la scorsa primavera la prima esperienza con la palla ovale, il Liceo dello Sport M. Pantani ha infatti rinnovato l’invito al Team del Presidente Di Lorenzo a tornare in cattedra e, questa volta, i Blue Storms hanno voluto “alzare il tiro”. Grazie all’aiuto di Roderick Johnson, atleta americano proveniente dall’Università di North Texas, gli alunni delle classi 4^ e 5^ hanno iniziato a “studiare” in lingua il flag football (la versione senza contatto del football americano), associando così l’utile al dilettevole.
Roderick, 26 anni, una laurea in Giustizia Criminale e un discreto passato da giocatore di College in prima divisione, è arrivato in Italia al seguito della fidanzata Julianne Faucette, schiacciatrice americana da questa stagione in forza alla Unendo Yamamay. Voleva una squadra con cui allenarsi e la logistica gli ha consigliato i Blue Storms, che naturalmente lo hanno accolto a braccia aperte, proponendogli, tra le altre cose, il progetto didattico con il Liceo dello Sport, a cui la società bustocca tiene molto.
Il corso è appena terminato ed è stato suddiviso in 4 lezioni, rigorosamente in inglese, per ciascuna delle classi coinvolte.  Roderick ha insegnato tecniche e tattiche di gioco, da come si lancia e riceve la palla ovale, a come si “legge” il gioco in attacco e difesa ed ottimo è stato il riscontro dei ragazzi, che hanno accolto la novità con entusiasmo, seguendo ogni lezione con grande attenzione e partecipazione.  Soddisfatti, dunque, sia la dirigenza dei Blue Storms che i vertici del Pantani, sempre attenti a cogliere le opportunità che il nostro territorio è in grado di offrire e che hanno così deciso di precorrere i tempi della riforma Gelmini, promuovendo l’insegnamento in lingua di una materia in indirizzo.

[email protected]