Ieri è arrivata l’ufficialità dell’addio di Helena Havelkova alla Yamamay: per la ceca la nuova avventura professionale sarà in Russia, alla Dinamo Krasnodar. E la stessa Havelkova ha salutato tutti attraverso il suo profilo facebook, con un messaggio lungo e significativo, che riportiamo integralmente.
“Sono 5 anni da quando ho firmato il mio primo contratto in Italia con Sassuolo. 5 anni in Italia dove sono arrivata da ragazzina che non sapeva ancora niente del mondo di volley e sono 5 anni che ho lavorato duro per arrivare dove sono adesso. Grazie ai miei allenatori grazie alle due società che mi hanno voluto grazie ai miei tifosi che mi hanno sempre seguito e hanno sofferto durante le partite con me grazie ai giornalisti che mi hanno reso più famosa grazie a tutti voi che amate la pallavolo insieme con me e sopratutto grazie a tutte le mie compagne che mi hanno sempre sopportato e hanno lottato con me. Ho lavorato duro per vincere qualcosa importante per realizzare i miei sogni per vincere una Coppa o uno Scudetto e grazie a Busto Arsizio ho potuto alzare 3 coppe questo anno essendo orgogliosissima della mia squadra e felice di fare la capitana ad una squadra perfetta.
Mi mancherà il pubblico italiano e sopratutto il tifo e le coreografie perfette del PalaYamamay. Mi mancherà tantissimo l’Italia con tutto però ho scelto di cambiare la squadra l’anno prossimo e vedere se riesco ad essere questa giocatrice che conoscete anche fuori dal Italia.
Auguro a tutte le ragazze giovani che vengono in Italia per imparare a giocare la pallavolo di avere la stessa fortuna come ho avuto io di imparare tanto, così come è capitato a me.
Ciao 5 anni bellissimi, vi porterò tutti per sempre nel mio ?.
HH”
In bocca al lupo Farfalla, spicca di nuovo il volo.

f.l. ([email protected])