Si è conclusa ieri alle la tredicesima edizione della “24ore di basket di Luino”, il memorial dedicato a Gianni Albertoli e Maurizio Siracusa.
Nonostante una grande rimonta gli “Amici di Maurizio” hanno perso di un solo punto in favore degli “Amici di Gianni” che si sono imposti con il risultato di 1526 a 1525; ma si sa, alla 24ore non esistono né vincitori né vinti e l’unico obiettivo è stato quello di arrivare alla fine.
Ma andiamo con ordine: venerdì 13 e sabato 14 è andato in scena il “6° torneo BIC” (basket in carrozzina) e nella finale di sabato sera i ragazzi tedeschi del RKV Ravensburg si sono aggiudicati il trofeo, realizzato dall’artista luinese Eduardo Brocca Toletti, battendo di un solo punto gli All-Stars Snake Eyes, con il punteggio finale di 52 a 51.
Il pomeriggio di sabato ha visto anche una bella esibizione di ragazzi Special Olympics, ragazzi con disabilità intellettiva; al triangolare hanno partecipato la Castoro Basket Legnano, la Basket Como Special e apd Vharese.
Verso sera, invece, è stata alzata al palla a 2 della “XIII 24ore di basket” e ad aprire le danze sono stati i bambini del minibasket; si è giocato ininterrottamente in riva al lago fino alle 18.00 di domenica con l’ultimo turno detto dei “Sopravvissuti”.

Di seguito, i quattro premi più ambiti degli oltre 30 estratti:
– Alessio Manfrè, che vince un new iPad
– Fulvio Sormani, che vince un weekend per 2 persone in una capitale europea a scelta (offerto dall’agenzia Le Marmottte, Luino)
– Henrik Kuske, che vince un abbonamento per la stagione 2012/13 della Pallacanestro Varese
– Andrea Silvestrini, che vince un cellulare Samsung (offerto da COOP, Luino).

[email protected]