Una vittoria grande, storica ma, soprattutto, meritata. Raymond Russell trionfa al primo Challenge Provincia di Varese, disputato sull’impegnativo percorso del Golf Club Varese (par 70), dopo aver comandato il torneo fin dal primo giorno in assoluto, grazie ad uno score di 263 colpi (63 67 66 67, -17).
Oltre ad aver dato prova di splendida dimestichezza con la mazza in mano, lo scozzese di Edimburgo è stato protagonista assoluto, dimostrando una continuità da campioni, premiata con la somma di 25.600 euro, e una freddezza sul green da leoni, visto il recupero da urlo che Daniel Vancsik stava effettuando proprio ai suoi danni; l’argentino alla fine si è dovuto accontentare del secondo posto, ad un solo colpo dal vincitore, figlio di un bogey alla buca 16 che lo ha tenuto a debita distanza.
Al terzo posto, la coppia formata da Marco Crespi e Alessandro Tadini, entrambi a -12 che non hanno nascosto la loro soddisfazione per un risultato comunque positivo; a debita distanza, invece, l’altro scozzese Andrew McArthur e l’inglese Gary Lockerbie appaiati entrambi a due colpi dal duo italiano.
Immensa la felicità di Russell al momento della premiazione, effettuata dal Presidente del Golf Club Varese Maurizio Perugini in compagnia del Presidente della Provincia Dario Galli, i quali non hanno nascosto la notevole soddisfazione per un torneo che ha fatto “scoprire” una delle realtà più belle e più intense del nostro territorio. Il terreno, ora, è fertile per far proseguire questa importante manifestazione anche per i prossimi anni.

[email protected]