Pronta a partire l’era di Frank Vitucci in casa Cimberio.
Nonostante manchi ancora l’ufficialità, pare ormai sicuro l’ingaggio dell’ex tecnico di Avellino come successore di Carlo “Charlie” Recalcati; il 49enne tecnico veneziano, sarebbe atteso a Varese già giovedì, per la firma sul contratto che lo legherà alla società biancorossa.
Dopodiché, sarà suo compito, affiancato ovviamente dal presidente Cecco Vescovi e Simone Giofré, porre le prime basi della nuova stagione che verrà, decidendo quali attuali giocatori faranno parte del suo progetto, e quali no.
I nodi più complicati da sciogliere, saranno legati ai nomi di Stipcevic, che la società vorrebbe tenere a tutti i costi, Rannikko, legato contrattualmente per il 2012/2013 ma con clausola d’uscita gratuita a favore della Cimberio e al trio italiano composto da Ganeto, Garri e Reati.
Altrettanto complicate, invece, le situazioni di Diawara e Kangur, entrambi probabilmente in partenza, mentre in attesa di rinnovo Goss, Fajardo e Talts.
Difficilmente, invece, Frank Vitucci riuscirà a portare da Avellino qualche pezzo pregiato, anche se la sensazione, è quella che questa estate sarà colma di stravolgimenti; ciò che più conta, però, è che non si perda troppo la continuità che Recalcati era riuscito ad infondere a Varese nelle ultime due stagioni.

GANETO IN NAZIONALE. E’ cominciata oggi l’avventura in azzurro per Gabriele Ganeto; l’ala biancorossa infatti, partirà alla volta di Folgaria per il raduno della Nazionale Sperimentale. In attesa di coach Pianigiani, il giocatore originario di Torino lavorerà agli ordini di Andrea Capobianco ed Alessandro Ramagli per migliorare il proprio livello tecnico ed acquisire esperienza internazionale grazie anche alle amichevoli previste in Grecia e in Francia nella seconda parte del raduno.

[email protected]