Floorball: ancora due sconfitte in Alto Adige per i Wild Boars

0
11

Nuova amara trasferta in quel di Lagundo per i Wild Boars che cedono abbastanza nettamente al cospetto di Gargazon e Algund. 

Il match di sabato scorso inizia abbastanza bene per Varese
che nei primi minuti tiene bene il campo e gioca alla pari contro la quotata
compagine altoatesina. Al primo gol subito però le certezze difensive vacillano
e ben presto altri due gol, presi sempre dal centro, girano  l'inerzia della partita. 
Il secondo periodo continua sullo stesso trend con Gargazon
che allunga fino al 6-0 prima che Molinari (su assist di Ceccutto) riesca a
sbloccare il tabellino dei Wild Boars.
 La frazione termina 10-1. Nel terzo periodo Varese contiene i danni segnando con
Ceccutto (assist di Molinari) e Prandi (assist di Ceccutto). Il 14-3 il risultato finale.

Nel match di domenica mattina contro Algund, i Wild Boars cedono nel terzo periodo dopo
aver chiuso in parità il secondo tempo. 
La partita nasce male per i varesini che dopo dieci minuti
si trovano sotto per 2-0. Prandi su assist di Molinari accorcia per il 2-1 su
cui si chiude il primo tempo. Nel secondo tempo la partita si fa bella e
avvincente. Segna Algund, Volpe accorcia di nuovo con una bella azione
personale e Prandi (nuovo assist di Molinari) pareggia. I padroni di casa
reagiscono e segnano di nuovo in contropiede prima che Ghislanzoni
  sigli il 4-4 con cui termina il secondo
periodo. 
Nel terzo tempo Algund alza il ritmo e Varese commette il
grave errore di cercare di giocare a viso aperto. La freschezza degli
altoatesini si esprime al meglio nei numerosi contropiede che i Wild Boars
concedono. Algund scappa sull'8-4. Il quinto gol segnato da Ceccutto è un fuoco
di paglia. 
La quinta rete personale di Andrea Dalla Mule chiude i
conti. Finisce 9-5.

In classifica Fbc Bozen mantiene la testa davanti a Gargazon
e Vipiteno. L'Aquila e Roma con diverse partite in meno (rinviate per il
maltempo) inseguono. Nelle retrovie Milano ha 7 punti. Wild Boars e Venezia
hanno 6 punti.
Chiude Algund a 4 punti. 
Prossimo appuntamento in casa sabato prossimo contro i campioni d'Italia dei
Viking Roma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here