Filo diretto con Londra per seguire l’avventura degli atleti varesini alle Paralimpiadi in programma nella capitale inglese dal 29 agosto al 10 settembre. Questa l’iniziativa presentata stamattina dall’Associazione di Promozione Sociale SESTERO onlus nella sede della Pallacanestro Varese. Accolti dai padroni di casa Mario Oioli, Marco Zamberletti e Davide Minazzi, i tre SESTERO Roberto Bof, Sergio Gianoli e Stefano Zanini hanno inoltre aggiornato  i numerosi ospiti e giornalisti in merito all’attività dell’Associazione gaviratese consegnando al rappresentante del VISPE (Volontari Italiani Solidarietà Paesi Emergenti) Peppino Caielli le magliette realizzate in collaborazione con i Gruppi degli Alpini di Varese, Gavirate e Mornago, AVIS e Provincia di Varese per il gruppo donatori di sangue dell’Ospedale VISPE di Mutoyi (Burundi), il proseguimento nel 2013 del Progetto pilota “Primi 10!” realizzato nel 2012, dedicato all’insegnamento dello sci da seduti a giovani con disabilità in collaborazione con ASL e Provincia di Varese, oltre alla collaborazione con le manifestazioni a scopo benefico di promozione del ciclismo giovanile comprese nel “Progetto CicloVarese Challenge” e cicloturistiche: “Memorial S.Gianoli” del 26 agosto a Orino, “Pedala con Zazà” del 30 settembre a Gorla Maggiore e “Pedala con i Campioni” dell’ 8 dicembre a Brinzio. All’incontro di stamattina nel corso del quale il Direttore Sportivo della Pallacanestro Varese Mario Oioli ha confermato anche per la prossima stagione la presenza sulle sopramaglie della Cimberio del marchio SESTERO onlus, erano presenti tra gli altri l’Assessore al Territorio della Provincia di Varese Piero Galparoli, la Presidente AVIS Lombardia Sonia Marantelli, i Capo Gruppi degli Alpini di Varese Antonio Verdelli, di Mornago Gianluigi Tenconi e di Gavirate Luigi Cappiello. Il Direttore Generale dell’ASL di Varese Giovanni Daverio e il Direttore Sociale Lucas Maria Gutierrez,  la Presidente della Polha Varese Daniela Colonna Preti, il Commissario Tecnico della nazionale paralimpica di Canottaggio Paola Grizzetti e il cestista della nazionale paralimpica di basket in carrozzina Nicola Damiano quest’ultimi due ormai prossimi alla partenza per Londra insieme agli altri varesini del nuoto Fabrizio Sottile e Federico Morlacchi, il corridore Fabrizio Macchi giunto alla sua quarta Paralimpiade e al timoniere Alessandro Franzetti medaglia d’oro con il “4 con” nel 2008 a Pechino. Ospite a sorpresa il neo CT della nazionale azzurra under 21 di calcio Devis Mangia. Come sottolineato più volte, il “Filo diretto con Londra” curato dalla Sestero attraverso i comunicati rivolti ai  media del territorio da parte dell’Ufficio Stampa della Provincia di Varese. non vuole in nessun modo precludere alle singole testate il contatto diretto con i protagonisti e le diverse fonti di informazione riguardanti le Paralimpiadi, al contrario è inteso come un’ulteriore opportunità in tema di comunicazione e informazione sull’evento londinese e più in generale di promozione dell’attività sportiva per le persone con disabilità.

[email protected]