Buona la prima per Gazzada che si impone dopo un finale testa a testa con il punteggio di 75-73. Partono bene i gialloblù sfoderando fin dall’inizio grandi percentuali dalla distanza e prendendo un buon margine di vantaggio (10-2) grazie a due tiri pesanti di Premoli e ai canestri di Terzaghi. I cuneesi, sfruttando più di un rimbalzo stappato in attacco, riescono però a recuperare punto su punto al Sette Laghi e si rifanno sotto (20-16 al 10′). Gazzada prova allora un nuovo tentativo di fuga all’inizio del secondo quarto, trovando qualche buona soluzione in contropiede e colpendo più volte dall’arco con Spertini (32-24 al 15′) anche se, ancora una volta, sono i rimbalzi concessi agli ospiti a frenare la corsa dei padroni di casa.
I gialloblù riprovano una vigorosa spallata appena rientrati dagli spogliatoi (51-38 al 23′) eppure, proprio sul più bello, la zona avversaria inceppa l’attacco di Gazzada: controparziale piemontese e addirittura primo vantaggio per Savigliano con Nicolucci sugli scudi. Il Sette Laghi è bravo a non perdere la concentrazione e nel finale punto a punto, nonostante un paio di prodezze di Marcello, le palle recuperate al momento giusto permettono ai padroni di casa di strappare i primi due punti stagionali.

Sette Laghi Gazzada: Cattaneo, Tocchella ne, Spertini 17, Gardini ne, Fontanel 6, Gorini 9, Terzaghi 12, Fedrigo, Moraghi 3, Premoli 28. All. Colombo.
Tecnopol Savigliano: Bertello ne, Boella 5, Garello, Nicolucci 21, Grezda ne, Marcello 23, Passera 5, Mondino 2, Beccaria 15, Nasari 2. All. Alfedo.

[email protected]