Esordio in A2 per la Pallamano Femminile e per la Virtus Cassano ’92

0
19

Atteso l’esordio per questo weekend delle formazioni cassanesi di A2 femminile e maschile al Palazzetto Tacca. La Pallamano Cassano Femminile si scontrerà domani alle ore 20.30 contro Brixen (BZ); mentre la Virtus Cassano ’92 sfiderà domenica alle ore 17 Città Giardino (TO).
Le ragazze di Silvia Beltrame sono pronte per la competizione di quest’anno; l’obiettivo sarà quello di arrivare tra le prime tre a fine campionato, considerando che lo scorso anno si sono classificate quinte. Una squadra molto giovane quella che scende in campo domani ma sicuramente ricca di talento e grinta, determinata e si spera vincente. L’allenatrice, così come il presidente, sono ottimisti, soprattutto dopo il lungo periodo di allenamenti iniziato già dal mese di agosto. “Bisogna essere concentrate per portare a casa i 3 punti – dichiara il Presidente Massimo Petazzi – abbiamo incontrato di recente il Brixen al torneo di Casalgrande e abbiamo vinto lo scontro, nonostante ci mancassero elementi importanti come Cobianchi, Clerici e Romagnolo, oggi rientrare. Quindi non dovrebbero esserci problemi, le ragazze sono in gran forma sia fisica, sia psicologica, la mentalità è quella vincente!”

Per i ragazzi di Luca Basile e Robert Havlicek la partita sembra un po’ più in salita. Città Giardino è una squadra abbastanza difficile perché composta da giocatori più esperti e veterani, il Cassano invece ha dalla sua il vantaggio di giocare in casa e avere giocatori giovani e fantasiosi amalgamati a esperti seniores. Sarà sicuramente una prova interessante per la squadra cassanese, che lo scorso anno ha vinto il campionato di A2, per l’appunto, ma per ovvie ragioni, ha rinunciato alla promozione in A1: sarebbe stato infatti troppo dispendioso e senza senso mantenere due squadre in un unico campionato nazionale a seguito della riforma voluta dalla federazione. L’allenatore Luca Basile dichiara: “Abbiamo una squadra molto giovane e vincente, visti i risultati dello scorso anno. Noi consideravamo questa esperienza un po’ il banco di prova per i giovani maalla fine, devo ammettere che i ragazzi hanno dimostrato il loro valore vincendo. Quest’anno ci riproviamo. Alla fine si va sempre in campo per vincere!”
L’appuntamento per il massimo campionato di A1 è il 20 ottobre al Palazzetto Tacca di Cassano Magnago alle ore 20.30 contro il Mezzocorona.

Federica Scutellà