Svanisce il sogno olimpico anche per Elia Luini e Pietro Ruta; nella semifinale del doppio pesi leggeri che era in programma in mattinata, il duo italiano si è classificato in quinta posizione, vanificando i primi 500 metri passati in leggero vantaggio sugli avversari.
Dopo il primo quarto, i due italiani hanno subìto un brusco rallentamento, favorendo così la vittoria dei danesi Mads Rasmussen e Rasmus Quist; secondo posto per i vicecampioni del mondo neozelandesi Storm Uru e Peter Taylor e terza piazza per la Germania con Linus Lichtschlag e Lars Hartig.
“A questi livelli anche la minima incertezza diventa fatale – ha affermato il gaviratese dopo la gara – Purtroppo abbiamo commesso uno sbaglio che ci è costato caro. Ci dispiace”.

[email protected]