Ecco tutte le gare del fine settimana ciclistico. Si inizia domani dalla Prova Provinciale di Minisprint e Gimkana

0
16

Inizia domani, sabato 5 maggio, il programma delle due ruote varesine per questo fine settimana, ed in pista ci saranno i piccoli corridori delle categorie dei Giovanissimi, che a Bolladello di Cairate disputeranno il 7° Trofeo Scarabaggio. La manifestazione, valida come prima Prova Provinciale di Minisprint e Gimkana, vedrà all’opera tutte le categorie, le quali daranno vita (primo start alle 15.00) ad un divertente pomeriggio sportivo sotto gli ordini degli uomini della Società Ciclistica Dal Zovo. Questo sarà l’inizio del tour de force per questi piccoli atleti, e per i loro genitori, perchè, dopo meno di 24 ore, si trasferiranno a Caravate, dove torneranno a gareggiare su strada, questa volta sotto la guida dei gialloverdi della Caravatese di Massimiliano Savioli, che stanno mettendo a punto gli ultimi particolari del Trofeo Carlo Savioli. Le sei corse, si svolgeranno su un circuito di800 metri, da ripetersi più volte in base alle categorie, e la prima bandierina si abbasserà alle 14.30.

Tra un impegno e l’altro dei Giovanissimi, più precisamente domenica mattina con il via ufficiale alle 9.30, a Comerio ci sarà il gran finale del Giro della Provincia: su un percorso molto duro e selettivo, che da Comerio porta sul lungolago bosino, dopo una discesa tecnica, per poi tornare dopo un breve tratto pianeggiante, a far sudare i ragazzi con una salita molto impegnativa che termina al traguardo, si deciderà se Samuele Bianchi, Manuel Todaro e Riccardo Donadello sapranno difendere le loro leadership e laurearsi campioni; la classicissima per gli allievi, infatti, assegnerà punteggio doppio ai primi 10 classificati nell’ordine d’arrivo, ed assegnerà le tre maglie definitive di questa quarantaquattresima edizione.

Nel pomeriggio (primo via alle 14.30), verranno assegnate altre maglie, ma saranno quelle della seconda tappa della Challange Renato Martignoni, riservata ai ragazzi delle due categorie degli esordienti; gli uomini della Scuola Ciclistica Cadrezzate, per il secondo anno consecutivo, hanno infatti messo in programma il Trofeo Corri perla Mamma: un circuito che, partendo da Taino, porterà i corridori a transitare per le strade di Lentate e Capronno, per poi tornare a Taino, dove, dopo 3 giri per i più piccoli e 4 per i compagni più grandi, si giocheranno la vittoria ed i punti nelle due classifiche.

Alessandra Conti