Ieri si è giocato il penultimo atto del campionato di Eccellenza che, ancora, non ha emesso i suoi verdetti definitivi.
La già trionfatrice Pro Sesto cade in casa, al “Breda”, contro l’Ardor Lazzate: dopo essere passata in vantaggio con Cortinovis si è fatta rimontare e sorpassare da Frisenda e Ferraioli. L’Inveruno, invece, si conferma seconda forza del torneo dopo il successo, rotondo, sul Corbetta che, con questa sconfitta, retrocede matematicamente in Promozione. 4-1 il punteggio finale: passano in vantaggio gli ospiti col rigore trasformato da Rossi, ma poi i padroni di casa dilagano con Ceriani, Broggini (altra doppietta per lui) e Calandrino. La Sommese vince sul campo del Marnate Nizzolina e scavalca la Sestese al terzo posto. La doppietta di Fumarolo e la rete di Fall stendono la squadra di Gatti per la quale è De Milato a siglare il gol della bandiera. I terribili ragazzi di Dossena, invece, impattano sullo 0-0 a Gavirate contro i rossoblù che devono ora vincere domenica prossima per evitare la retrocessione diretta.
E proprio la zona salvezza è più che mai incandescente. La Solbiatese ribalta al “Chinetti” il vantaggio iniziale del Cairate ed ora sono tutti appaiati a quota 33 punti: i calcoli sono pressoché impossibili, ma in ogni caso contano gli scontri diretti. Poco più in alto ci sono Garlasco a 37, Bustese e Magenta a quota 37 e l’accoppiata Ardor Lazzate Atletico Cvs a 38. Si decide tutto nell’ultima gara, domenica prossima che è il recupero del tredicesimo turno saltato in seguito alla morte di Piermario Morosini. Ieri ha sprecato una ghiottissima occasione la Bustese che sbaglia un rigore con Armentano sul campo della Pro Vigevano Suardese: finisce 1-1, ma con due punti in più gli amaranto sarebbero stati ad un solo punticino dalla salvezza matematica.
In chiave playoff, invece, Vergiatese e Roncalli si allontanato dal traguardo dopo le sconfitte di ieri: distano rispettivamente nove e dieci punti dall’Inverno. Per la regola dei nove punti, infatti, non si disputa la gara se tra le due formazioni sono distanti più di nove lunghezze.

CLASSIFICA: Nuova Pro Sesto 74; Inveruno 64; Sommese 63; Sestese 62; Vergiatese 53; Roncalli 52; Vigevano 44; Pro Vigevano Suardese e Marnate Nizzolina 42; Atletico Cvs e Ardor Lazzate 38; Bustese e Magenta 37; Garlasco 36; Gavirate, Union Cairate e Solbiatese 33; Corbetta 30.

f.l. ([email protected])