Eccellenza, Giancarlo Boldini richiamato alla guida della Vergiatese

0
18

Il campionato di Eccellenza entra davvero nel vivo. Giornata importante quella disputata ieri che apre una settimana ricca di gare e di punti in palio dato che mercoledì è in programma anche il turno infrasettimanale. Inciampa la capolista Pro Sesto che non va oltre l'uno a uno interno contro il Vigevano (foto tratta da www.acprosesto.it): gli ospiti passano in vantaggio con Zagaria e pareggia Cortinovis dal dischetto. Ne approfittano Inveruno, Sestese e Sommese che vincono e convincono. L'Inveruno ribalta lo svantaggio contro il Marnate Nizzolina, firmato da Beltemacchi, con la doppietta del Sovrano Alessandro Anzano che, finalmente, torna ad essere decisivo. La Sestese, squadra che ha subito appena otto reti in 23 partite, si sbarazza con un gol per tempo dell'Union Cairate sempre più a rischio retrocessione diretta. Nella prima frazione Prandini trasforma un rigore e nella ripresa è Pavanello a chiudere i conti. La Sommese di Marco Spilli ha la meglio sull'Atletico Cvs e consolida il quarto posto in classifica a quota 45 punti. Decidono la sfida il rigore trasformato da Marzeglia e il pallonetto di Fumarolo nella ripresa. La Vergiatese continua il suo campionato ballerino e perde in casa 4-2 contro il Corbetta, sino a ieri ultimo in classifica. Non basta la buona prova di un ritrovato Pennazzato, a segno insieme a Fiumicelli, vanificata dalla tripletta di Cò e dal gol di Rossi. Nella giornata di oggi la società amaranto ha richiamato alla guida tecnica della prima squadra Giancarlo Boldini, allontanato qualche mese fa dopo un avvio di campionato al di sotto delle aspettative. In panchina aveva preso il suo posto il tecnico della formazione Juniores Bellin che però non è riuscito a dare una sferzata alla stagione amaranto. Così la decisione arrivata poche ore fa: ritorna il tecnico piemontese che la Vergiatese aveva ingaggiato ad inizio anno. 

La lotta salvezza è agguerritissima: ci sono sette squadre in tre punti. Ma se le varesine viaggiano a ritmo spedito nelle zone nobili della classifica, arrancano parecchio coloro che si devono salvare. Il Gavirate cede a Magenta e resta ancorato a quota 21. Sotto di due gol firmati da Ripandelli e Colombo, il gol che riapre la partita di Bertola arriva troppo tardi e i rossoblù sono condannati all'ennesima sconfitta. La Solbiatese, invece, rimonta sulla Suardese: sotto di due reti la squadra di Galeazzi trova il pareggio con i gol di Agazzone, su rigore,  prima del gol in extremis di Mattia Roncato al 94'. Ardor Lazzate e Bustese hanno più paura di perdere che voglia di vincere e così non vanno oltre a un pareggio a reti bianche, mentre la Roncalli batte il Garlasco 2-1 (Dissegna e Costantino).

CLASSIFICA: Pro Sesto 56; Inveruno 48; Sestese 47; Sommese 45; Roncalli 37; Marnate 34; Vergiatese 33; Vigevano 32; Atletico Cvs 30; Magenta 28; Pro Vigevano Suardese 27; Garlasco e Solbiatese 22; Gavirate e Ardor Lazzate 21; Corbetta 20; Union Cairate e Bustese 19.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here