Domani mattina presso Villa Recalcati sede della Provincia saranno presentate le squadre olimpiche e paralimpiche di canottaggio. Sarà l’occasione per conoscere da vicino i nostri nove equipaggi, sette alle Olimpiadi e due alle Paralimpiadi, in partenza per Londra ed approfondire le loro storie ed ambizioni in vista del più importante appuntamento del quadriennio. In 112 anni, il canottaggio azzurro ha conquistato 35 medaglie (10 ori, 13 argenti, 12 bronzi) alle Olimpiadi ed una (l’oro del quattro con) alle Paralimpiadi di Pechino 2008. Nell’ultimo Mondiale di Bled, invece, sono state tre le medaglie vinte in specialità olimpica: l’argento del quattro senza Pesi Leggeri, due bronzi nel doppio Pesi Leggeri e nel due senza maschile.
Tra gli atleti presenti, anche Elia Luini che non gareggerà più con Lorenzo Bertini, vittima di un infortunio alla schiena, ma con Pietro Ruta nel doppio pesi leggeri; anche gli altri varesini Pierpaolo Frattini e Sara Bertolasi partiranno alla volta dell’Inghilterra, il primo alle Olimpiadi con il 4 di coppia, mentre la seconda con il due senza al fianco di Claudia Wurzel.
La Nazionale italiana, rimarrà a Varese in ritiro fino a lunedì 23, giorno in cui partiranno alla volta di Londra.

[email protected]