Pioggia di gol ieri sera per l’Insubria a Lentate sul Seveso che costa l’eliminazione ai quarti di finale della Coppa Italia Promozione. I ragazzi di mister Baruffato non sono mai stati in partita e il pesante passivo finale di 5-2 è maturato già nei primi minuti di gara: al 5′ i padroni di casa si portano in vantaggio con Riccio e prima dell’intervallo l’ottimo Augliaro firma una doppietta che spegne ogni speranza di rimonta per i ragazzi dell’Insubria. Nella seconda frazione il copione non cambia: la Lentatese mette a segno altri due gol con Confalonieri su punizione e Farioli di testa. Nei minuti finali, a causa della rilassatezza della compagine di Valente, l’Insubria riesce a trovare due marcature con Colavito e Di Mauro che riducono il passivo. Entrambe le squadre presentavano tra i titolari molti giocatori poco utilizzati in campionato, ma la Lentatese ha dimostrato più brillantezza e determinazione. L’Insubria deve subito ricompattarsi e cercare la concentrazione in vista della prossima importante trasferta di campionato contro un Leggiuno in forma.
Questa sera alle 20.30 scenderanno in campo il Gavirate e l’Union Cairate. I grigiorossi ricevono il Cob91 e non sottovalutano l’impegno perchè la Coppa Italia è un obiettivo stagionale. Mister Fumagalli ha intenzione di schierare giocatori che fino ad adesso hanno avuto meno spazio, ma il calibro dei nomi è importante e non possono certo essere considerati seconde linee. L‘Union Cairate, invece, affronta la lunga trasferta di Nibionno contro l’Atletico Civate; la squadra di mister Curatolo vuole riscattarsi dopo la netta sconfitta subita dall’Olimpia Ponte Tresa nell’ultimo turno di campionato. Non sarà della partita Terzi, squalificato in Coppa Italia, mentre sarà utilizzato Del Moro, out domenica prossima.

[email protected]