La Sestese si aggiudica il derby varesino di Coppa Italia contro la SolbiaSommese con una partita perfetta nella quale i ragazzi di mister Dossena, che giocavano tra le mura amiche, hanno surclassato con un netto 3 a 0 i neroazzurri di mister Spilli.
Nonostante la pesante assenza di Mantegazza, infatti, ancora alle prese con una lesione ai legamenti del ginocchio, i biancoblu hanno trovato il vantaggio al 18′ del primo tempo grazie alla rete di Dall’Omo; poco prima della fine del primo tempo, Casiraghi confezione il 2 a 0 che spegne le speranze degli ospiti, mai in partita. Nella ripresa, bomber Marjanovic sigla il tris che vale l’approdo ai quarti dove l’avversario di turno sarà il Villanterio, vincente contro Base96 Seveso ai calci di rigore.
Anche l’Inveruno ha dato sfoggio del suo momento positivo, asfaltando il Roncalli con il risultato di 4-1. Protagonista di serata, Michel Sarr, autore delle 4 reti che hanno messo in ginocchio gli avversari: concentrato di classe, agilità e potenza, il giovane attaccante dei gialloblu si è rivelato una vera e propria spina nel fianco della difesa della squadra del patron Costantino. Ai quarti, ora, si assisterà ad una classica delle ultime stagioni: Inveruno-Sancolombano, quest’ultima vincente contro Mario Zanconti.

m.g.([email protected])