E’ ripartita ieri la nuova stagione del Rugby Varese.
Sotto le attente direttive del direttore tecnico Peppo Pellegrini, in attesa di un nuovo head coach dopo la partenza improvvisa ed inaspettata di Dwyer, i 52 atleti presenti hanno avuto modo di partecipare ad una seduta di due ore ben suddivisa tra parte atletica e tecnica, con la palla ovale sempre protagonista nelle mani dei giocatori.
Ancora scarno il gruppo che, comunque, nei prossimi giorni dovrebbe compattarsi con i rientri di alcuni giocatori, fino a formare quelle novanta unità delle tre categorie (prima squadra, Under 23 e Under 20).
Il programma estivo prevede un raduno al Brinzio l’8-9 settembre, nel quale si risveglieranno le forze atletiche dei giocatori con pesi e tanta fatica. Il 16 è prevista invece una doppia amichevole con Valcuvia e Busto, quindi, dal 21 al 23 nell’ambito della Festa del Rygby d’autunno, al via il primo trofeo stagionale, il trofeo Città di Varese, nel quale verranno opposti all’Asr Milano.
L’ultimo test prima del campionato è previsto a Parabiago il 30 settembre.

[email protected]
(immagine di repertorio)