Tramontate del tutto le speranze di migliorare la propria classifica, la Cimberio Varese, è ormai certa dell’ottavo posto, che significa trovare Siena ai playoff.
In casa biancorossa qualche rimpianto c’è: oltre alla sconfitta di ieri sera contro Avellino, arrivata in maniera rocambolesca a causa di un blackout inspiegabile dei ragazzi di coach Recalcati, tante sono state le partite, soprattutto in trasferta, dove i lombardi hanno raccolto meno rispetto alle loro possibilità.
Ora, dunque, sarà big match contro i campioni d’Italia, motivati dalla volontà di vincere lo scudetto per la sesta volta consecutiva, come mai nessuno prima d’ora.
L’ultima volta che le due squadre si sono trovate ai quarti, fu la stagione 2003/2004, quando una giovane Metis Varese, subì un netto 3 a 0; l’anno prima, dopo che negli ottavi i biancorossi avevano sorprendentemente superato la Pippo Milano con una tripla all’ultimo secondo di Rusty LaRue, fu ancora 3 a 0 in favore dei bianco-verdi.
In giornata sono attesi i prezzi e le modalità di vendita dei biglietti dei playoff; per quel che riguarda le date, invece, a decidere sarà Siena.
Se i ragazzi di Pianigiani decidessero di disputare la gara-1 il 17 maggio, infatti, giocherebbero la gara-2 ancora al PalaEstra due giorni dopo e la gara-3 al PalaWhirpool il 21; nel caso in cui la data di gara-1 sarà stabilita nella giornata del 18 maggio, tutto sarà posticipato di un giorno, con l’eventuale gara-4 che si giocherà o il 23 o il 24.

Il Ganda ([email protected])