L’abbiamo sempre detto e continueremo a dirlo fino al 30 settembre: nel bene e nel male il precampionato è solo precampionato. Ma quando una squadra completamente rinnovata riesce dopo solo pochi giorni di preparazione a mostrare un collettivo ed un gioco come quello che fino ad ora ha messo in mostra la Pallacanestro Varese, è difficile non esaltarsi.
E allora ecco che i biancorossi di coach Vitucci centrano la settima vittoria in altrettante partite estive, raggiungendo la finalissima della terza edizione del “Trofeo della Calzatura” sconfiggendo inesorabilmente Pesaro con il risultato di 84-68.
Dopo un avvio sostanzialmente equilibrato, la società di Piazza Montegrappa prende il largo dal secondo quarto in poi presa per mano dal rientrante Ebi Ere (17 punti totali alla fine) e grazie ad un parziale che permette ai biancorossi di raggiungere il distacco di 15 punti. Il resto della gara semplice amministrazione per una squadra che ha ottime potenzialità e ancora tanta voglia di crescere.
Domani la finalissima (ore 21) contro la vincente tra Montegranaro e Brindisi.

CIMBERIO VARESE-V.L. PESARO: 84-68 (24-25; 51-36; 69-49)
Cimberio Varese: Sakota 13, Bertoglio, Sinica 9, De Nicolao 8, Ere 17, Green 12, Dunston 6, Balanzoni, Johnson 6, Polonara 11, Talts 2. All. Vitucci.
V.L. Pesaro: Traini 14, Cardinali, Amoroso 3, Cavaliero 5, Crosariol 5, Ancellotti, Barbour 10, Tessitore, Flamini 4, Mack 9, Amici, Hamilton 18. All. Ticchi.

m.g.([email protected])