In vista della prossima stagione sportiva 2012-2013 la Società Calcistica Caronnese inizia a porre le basi su cui costruire la sua Prima Squadra e la Juniores Nazionale. Il Consiglio presieduto da Augusto Reina ha deliberato chiare indicazioni sul futuro: l’obiettivo è quello di costruire un polo di attrazione giovanile capace di crescere nel tempo veri talenti in grado di raggiungere ambiziosi risultati in categorie particolarmente impegnative.
In questa prospettiva la Prima Squadra sarà strutturata proprio con questa logica e quindi, accanto ad un ristretto gruppo di esperti giocatori in corso di valutazione, il Direttore Tecnico Walter Vago, con il supporto dell’amministratore delegato Roberto Fici e del Consigliere delegato al settore Prima Squadra Pierluigi Galli, sta definendo l’arrivo di un nutrito numero di giovani calciatori che nell’ultima stagione ha ben evidenziato interessanti potenzialità in categorie anche professionistiche.
Lo staff tecnico della Prima Squadra si presenta ai nastri di partenza con riconferme ma anche con importanti novità: Corrado Cotta sarà per il terzo anno consecutivo al comando della formazione e rappresenta una garanzia in quanto ad esperienza e conoscenza della categoria: classe 1964, dopo un passato di calciatore a livelli semi professionistici, Cotta, prima di arrivare alla Caronnese, ha impreziosito la sua carriera di allenatore in Società di importante caratura come Lecco, Pro Lissone, Oggiono, Seregno, Castelletto Ticino, Solbiatese, Como e Pro Sesto in C2.
La Caronnese ha scelto di rinnovare lo staff tecnico a supporto di Cotta affiancando nuovi elementi. In qualità di allenatore dei portieri si registra l’ingresso di Enrico Lattuada, esponente di indubbio spessore nel calcio che conta. Lattuada sostituisce così Mariano Vaccaro.
Il gruppo di lavoro della Prima Squadra si completerà a breve con l’arrivo di un nuovo preparatore atletico che è chiamato a prendere il posto di Massimo Ghioldi mentre si confermano le presenze di Fabrizio Volontè (team manager) e all’interno dello staff medico del Dott. Antonino Franzesi in qualità di Medico Sociale e di Ettore Appella come fisioterapista.

Sul fronte della Juniores Nazionale la novità parte invece già dal timoniere della squadra: a guidare i cadetti rossoblu ritorna Tiziano Zorzetto. Giocatore in squadre di categoria tra la serie B e la C come Como, S.Angelo Lodigiano, Civitanovese, Vogherese, Asti e Paganese, Zorzetto ha poi guidato come allenatore di formazioni Berretti la Pro Patria (per tre anni) e il Legnano per poi passare per alcuni mesi alla Prima Squadra della Caronnese nella stagione 2010-2011. Ora torna alla sua specialità ovvero alla guida di una Juniores Nazionale che sempre più dovrà fungere da serbatoio propulsivo della Prima Squadra, crescendo talenti in erba e preparandoli al grande salto. A supporto tecnico di Mister Zorzetto ci sarà Mario Vago, lo scorso anno vice allenatore della Prima squadra.

[email protected]