Buono l’avvio degli atleti varesini impegnati nei Campionati Mondiali di Canottaggio a Plovdiv in Bulgaria. Elia Luini centra agevolmente la semifinale nel quattro di coppia maschile; l’equipaggio, formato anche da Daniele Danesin, Francesco Pegoraro e Marcello Miani, giunge al traguardo dei 2000 metri al secondo posto, staccato di 3”15 dalla barca polacca. Domani, all’ora di pranzo italiana, gli azzurri proveranno a conquistare la Finale A che sembra essere alla loro portata.
Nella categoria Juniores, volano alla semifinale di domani delle ore 11.34 bulgare le detentrici del titolo europeo del quattro senza: la varesina Chiara Ondoli, Silvia Terrazzi, Beatrice Arcangiolini e Sandra Celoni, grazie a un’ottima seconda parte di gara, hanno ottenuto il miglior tempo della batteria, surclassando senza affanni le imbarcazioni della Gran Bretagna e del Canada.
Il quattro di coppia femminile, invece, si è dovuto accontentare del terzo posto in batteria; l’accesso diretto alla semifinale è sfuggito nell’ultima parte del percorso a favore dell’equipaggio greco, che ha preceduto le azzurre di poco più di un secondo. Oggi alle 12.58 Veronica Calabrese, Stefania Gobbi, Carmela Pappalardo e Valentina Rodini saranno impegnate nei recuperi, con la speranza di qualificarsi anche loro per la semifinale di domani.

[email protected]
(Foto www.canottaggio.org)