Iniziano questo pomeriggio a Trakai, in Lituania, i Mondiali under 23 di canottaggio in cui sono impegnati anche quattro atleti della provincia di Varese. Appuntamento alle ore 16 per gli 815 atleti provenienti da 55 nazioni. Sull’onda dalla rassegna del 2011 che ha visto gli atleti collezionare un oro e tre argenti, la nazionale Italiana allenata da Antonio Baldacci e JosyVerdonkschot presenta al via dodici equipaggi. Il primo a scendere in gara sarà il quattro con di Marco Di Costanzo (Fiamme Oro), Emanuele Liuzzi (Fiamme Oro), Simone Ferrarese (CC Saturnia) e Marius Wurzel (Can. Lario) con al timone Luca Benco (CC Saturnia). In acqua anche il due senza Pesi Leggeri degli stabiesi Francesco Schisano e Vincenzo Serpico. Dopo le 17, sarà il turno del quattro di coppia Pesi Leggeri di Matteo Mulas (Lavoratori Terni), Claudio Provenzano (Telimar Palermo), Leone Maria Barbaro (Tirrenia Todaro) e Francesco Pegoraro (Sisport Fiat). Ultima gara azzurra della giornata sarà il quattro di coppia femminile, specialità nella quale l’Italia è vicecampione mondiale Under 23: rispetto a un anno fa, assieme ad Alessandra Patelli (Sile Treviso), Giada Colombo (Tritium) e Gaia Palma (Sisport Fiat), c’è Sara Magnaghi (Can. Moltrasio).
Gli atleti varesini saranno protagonisti a partire da domani, giorno in cui toccherà a alle altre otto barche. In mattinata aprirà Andrea Micheletti (Can. Gavirate) nel singolo Pesi Leggeri e si proseguirà poi con il due senza di Fabio Vigliarolo (Can. Gavirate) e Vincenzo Abbagnale (Saturnia) ed il doppio femminile di Veronica Paccagnella (Can. Sampierdarenesi) e Deborah Battagin (Can. Varese). Seguirà, nella stessa specialità, Francesco Cardaioli (Can. Padova) e Giuseppe Vicino (CRV Italia).Si passerà poi al doppio leggero di Andrea Fois e Simone Molteni, entrambi tesserati CUS Pavia. Dopo mezzogiorno, ci sarà attesa per il quattro senza Pesi Leggeri, specialità in cui l’Italia è campione del mondo. Con Matteo Pinca (Moto Guzzi) sempre capovoga, i nuovi innesti sono i torinesi Guido Gravina (RSC Cerea), Gianluca Sapino (Can. Caprera) e Alin Zaharia (Can. Caprera). Toccherà poi a Gabriele Cagna (Fiamme Gialle), Matteo Baluganti (Can. Pontedera), BernardoMiccoli (Fiamme Gialle) e Michele Manzoli (Can. Baldesio) testare il loro valore nel quattro di coppia. Nel pomeriggio ci sarà la sfida per l’assegnazione delle acque per il quadruplo leggero di Denise Zacco (Murcarolo), Cecilia Bellati (Sile), Eleonora Trivella (VVF “Billi”), Elena Coletti (CLT Terni). Convocazione anche per Corrado Verità della Canottieri De Bastiani Angera, come riserva nel due senza dei Senior.

[email protected]