In occasione del recupero della dodicesima giornata del campionato provinciale femminile di calcio a 7, si sono scontrate il Paolo VI di Galliate Lombardo e il Ponte Tresa Union Valli.
Anche questa volta risultato amaro per un Ponte Tresa che non è mai davvero sceso in campo in una partita contro un avversario per niente irresistibile; il poco pubblico sugli spalti, è stato rimpiazzato dalle numerose zanzare che hanno fatto la loro prima comparsa stagionale.
Nella prima frazione di gioco è stato il Paolo VI a tentare l’affondo, chiudendo sul 3-0 senza troppi sforzi; il Ponte Tresa sembrava avere la testa da un’altra parte ed è riuscita a mettere in campo solo tanta confusione mista ad errori elementari.
Dopo la strigliata del mister, il Ponte Tresa ha tentato una reazione d’orgoglio e in apertura di secondo tempo ha trovato il gol della bandiera; questo, però, è stato solo un’illusione di rimonta, perchè, archiviato il gol, la squadra è tornata con la testa negli spogliatoi incassando altre due reti. Match che si è chiuso così sul 5-1.
Per il Paolo VI massimo risultato col minimo sforzo, Ponte che ormai ha poco da chiedere a questo campionato e che in questa partita non ha provato nemmeno a fare risultato per risollevare il morale del gruppo, scivolando così al terzultimo posto in classifica.

CLASSIFICA:
CDG GALLARATE 54; U.C. SOLBIATESE 38; REDENTORE 38; CSR.D. AZALEE 38; OSGB MADONNA IN CAM. 31; OLIMPIA SAMARATE 28; PAOLO VI 28; LE GAZZE 27; CSI STELLA 26; P.TRESA UNION VALLI 20; LONGOBARDA 2000 11; POL. AIROLDI 11.

[email protected]