Cairate festeggerà domenica la Giornata Nazionale dello Sport con un evento speciale: si svolgerà al campo sportivo di via Matteotti la quindicesima edizione del tradizionale Meeting interregionale di atletica leggera dedicato ai disabili fisici e intellettivi relazionali.
Si tratta di un evento promozionale, con una caratteristica che lo lega profondamente al senso della giornata in questione: chi si vuole avvicinare per la prima volta al mondo dell’atletica lo potrà fare, senza l’assillo del risultato. Non ci saranno graduatorie, ma verranno semplicemente misurate e cronometrate le prestazioni. A tutti i partecipanti, poi, verrà consegnata una medaglia di partecipazione.
La manifestazione, che gode del patrocinio del Cip e del Coni, è organizzata dall’Atletica Cairatese diretta da Bruno Frigeri e dal comitato lombardo della Fisdir (la federazione sportiva dedicata ai disabili intellettivi) rappresentato dal delegato regionale Linda Casalini.
Saranno circa 120 i ragazzi che si metteranno alla prova, difendendo i colori di una decina di società. La competizione scatterà alle 9:30 e si concluderà alle 12:30. Al termine delle gare, gli atleti “deporranno le armi” e si godranno insieme il pranzo offerto dall’Atletica Cairatese, a conclusione di una kermesse che vuol essere prima di tutto una festa.

[email protected]