Albin Super Star si aggiudica la 14^ edizione della 40 ore bissando il successo dello scorso anno. Lo scopo della storica kermesse sportiva lavenese è stato la raccolta fondi per aiutare concretamente una famiglia di San Felice sul Panaro, una delle località più vicine all’epicentro del terremoto che ha devastato l’Emilia Romagna. Non a caso lo slogan è stato “Amare lo sport è amare la vita”.
Il progetto “Adottiamo una famiglia emiliana – raccolta fondi per ricostruire la casa di Sergio, Alessandra e Mirko”, si articolerà in diversi momenti, a partire dall’ospitalità che le famiglie delle atlete lavenesi daranno alle amiche emiliane.
La lunga maratona sportiva si è aperta proprio nel segno della raccolta fondi, con il concerto inaugurale (venerdì alle 21) della “Rock School” . Alle classiche discipline, calcio a 5, basket 3vs3, volley 4vs4, tennis tavolo, calcio balilla, play station, freccette, mountain bike e podismo si è aggiunto il calcio balilla umano, andato in scena sabato alle 16.

A breve pubblicheremo tutti i risultati e le classifiche.

[email protected]