Riparte ufficialmente la stagione estiva del galoppo all’Ippodromo Le Bettole di Varese.
Da domani sera infatti, ore 20:25, torna in azione il galoppo prealpino come piace alla sua gente, con pre-serata con aperitivo o cenetta veloce e lo spettacolo delle corse sempre all’interno dell’ippodromo.
Sia a luglio che ad agosto saranno il sabato e il martedì i giorni giusti per restare tranquillamente in città, per trascorrere una serata speciale all’insegna del divertimento e del piacere.
Si comincia subito con una bella riunione imperniata sul premio in memoria di Bruno Bernasconi, sesta corsa in palinsesto handicap, come tradizione riservato a sole femmine di 3 anni ed oltre sulla distanza del doppio chilometro allungato; saranno in otto al via tutte con buone chance di successo anche se i fari saranno puntati su Sorniona, autrice di buone prestazione milanesi, Clarenda un’allieva dei Botti in grado di stupire e il pesino di Roiangel, rivista pimpante un paio di settimane fa sulla pista.
Ad aprire il convegno saranno i puledri in una condizionata, il premio Dalia, sui mille metri con soli però quattro soggetti al via; si prosegue con il premio Colle Miogni, altra condizionata riservata agli amatori impegnati sulla distanza dei 2100 metri.
Ecco poi, due handicap sulla pista in sabbia, il Sesto Calende e il Parabiago, il primo sulla distanza lunga del doppio chilometro allungato, mentre il secondo sui 1400 metri dove al via saranno i soli 3 anni.
Spazio, successivamente, alla quinta edizione del premio Angera un altro bell’handicap sulla distanza del chilometro e mezzo, e infine, per chiudere, il clou, con il premio Ticino, una reclame sempre sui 1500 metri.
Prossimo appuntamento sarà martedì 3 luglio con inizio sempre intorno alle 20.30.

[email protected]